A spasso nella Riserva con Riccardo


                                                       

DI-GIUSEPPE-3-e1554798770734 A spasso nella Riserva con Riccardo

Rubrica settimanale a cura di Riccardo Di Giuseppe, Naturalista     e Agrotecnico – Responsabile delle Politiche ambientali, tutela della costa e degli ecosistemi per il Movimento Sergio Pirozzi

Amiche e amici oggi voglio raccontarvi di una nuova e bella iniziativa a cui ho preso parte domenica 28 aprile presso il Leonardo Digital campus, nel quartiere di Parco Leonardo, organizzata dall’Associazione “La Forza delle Idee”. Il tema dell’incontro era quello dell’autismo, in occasione proprio del mese dedicato a questa particolare condizione. Molti gli esperti del settore a intervenire, e con loro ho avuto il privilegio di raccontare in che modo con la mia associazione siamo venuti in contatto con questo mondo. Da sempre mi occupato di gestione e fruizione di aree protette, e da sempre l’interesse primario è stato quello di coinvolgere con attività legate al mondo naturale, non solo famiglie e scuole ma anche persone socialmente svantaggiate e infine bambini, ragazzi e ragazze diversamente abili. Qualche anno fa infatti ho ospitato in oasi per una visita guidata operatori sociosanitari che lavoravano per una cooperativa che si occupa di ragazzi autistici e affetti dalla sindrome di down. Con loro è nata l’idea di realizzare un progetto attraverso cui questi ragazzi speciali potessero trascorrere del tempo all’aria aperta, grazie all’aiuto dei loro operatori e in compagnia nostra. Abbiamo programmato insieme diversi incontri e una serie di attività pratico manuali: sono partite dall’osservazione dell’ambiente circostante, completamente nuovo e ricco di stimoli, per poi arrivare ad assegnare loro particolari compiti da svolgere come la cura dell’orto, piuttosto che prendersi cura di specie animali. Tutto questo a testimonianza del fatto di come, anche in questo caso, la natura ha rappresentato uno spunto importante per mettere in luce i caratteri di ognuno di loro e le loro predisposizioni personali, nell’ottica di una crescita della loro autostima e soprattutto della loro autonomia. Questo lo scopo del progetto, finalizzato ad aiutare questi ragazzi speciali che nella vita di tutti i giorni si trovano a vivere una vita piena di difficolta, insieme alle loro famiglie. Ancora una volta mi piace sottolineare come il nostro territorio sia davvero un laboratorio a cielo aperto capace di donare le sue bellezze e supporto veramente a tutti.

Che bello vivere in una Riserva! Alla prossima settimana e ricordate sempre … #conoscerepertutelare! 


A spasso nella Riserva con Riccardo

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: