A spasso nella Riserva con Riccardo


DI-GIUSEPPE-3-e1554798770734 A spasso nella Riserva con RiccardoRubrica settimanale a cura di Riccardo Di Giuseppe, Naturalista e Agrotecnico – Responsabile delle Politiche ambientali, tutela della costa e degli ecosistemi per il Movimento Sergio Pirozzi 

Amiche e Amici, ieri 20 maggio è stata la Giornata mondiale delle api. Proclamata nel 2018 dall’Organizzazione delle Nazioni Unite su iniziativa della Repubblica Slovena e con il sostegno e il voto favorevole dell’Italia. Un momento importante che ha lo scopo di attirare l’attenzione sul ruolo chiave di questi operosi insetti, oggi sono messi a dura prova dalle attività antropiche e dai cambiamenti climatici. Le api infatti sono a rischio per colpa dei pesticidi e dei diserbanti, dallo sfruttamento del suolo, dall’agricoltura intensiva e dalle pratiche di monocoltura che riducono le sostanze nutritive disponibili. Il loro incessante lavoro è prezioso non solo per la produzione del miele ma addirittura per la sopravvivenza dell’ecosistema, della biodiversità e quindi di tutti noi. Le api sono le sentinelle dell’ambiente. L’apicoltura è praticata anche qui in riserva, dove molti apicoltori di generazione in generazione si tramandano le buone pratiche di questa antica attività. Qui a Fiumicino sono tante le varietà di miele che si producono, anche in base all’eterogeneità degli ambienti che la riserva offre e che le api riescono a visitare. Tra il  miele più richiesto sicuramente quello di eucalipto, una vera leccornia. Vi do un consiglio: il miele è un eccellenza italiana! La metà di quello che troviamo nella grande distribuzione infatti proviene dalla Cina ed è contraffatto. Comprate dai nostri apicoltori che producono un prodotto unico e di qualità.

Che bello vivere in una Riserva! Alla prossima settimana e ricordate sempre … #conoscerepertutelare! 


A spasso nella Riserva con Riccardo

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: