Via libera alla “Legge Pirozzi”


Il Consigliere regionale del Lazio Sergio Pirozzi.

È stato pubblicato il bando per la concessione di contributi alla realizzazione di interventi di adeguamento sismico per i proprietari di abitazione principale nei comuni in zona sismica 1. La Regione concede contributi in conto capitale per un totale di 6 milioni di euro nel biennio 2019 – 2020, in misura non superiore al 30 per cento della spesa ammissibile, per progettazione, rilievi, direzione dei lavori, sicurezza, collaudi, studi ed indagini ed esecuzione delle opere strutturali. Le domande dovranno pervenire entro 90 giorni dalla data di pubblicazione sul BURL. “Con questo bando prosegue l’attuazione della cosiddetta ‘Legge Pirozzi’, votata all’unanimità lo scorso anno da tutto il Consiglio Regionale del Lazio”, commenta l’assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità della Regione Lazio Mauro Alessandri. “Il Lazio è la prima regione in Italia ad intervenire a fondo perduto nella prevenzione sismica in favore dei privati, distinguendo in modo selettivo tra i comuni del cratere e rendendo più rapide le azioni di ricostruzione. Ora procediamo spediti per realizzare le altre azioni previste dalla legge”.

“Ho voluto fortemente questa legge”, ha dichiarato Sergio Pirozzi, “che in soli 18 mesi porta al risultato straordinario di poter iniziare a mettere in sicurezza le abitazioni delle aree a maggior rischio sismico. Prima di questa mia iniziativa, nessuno in Italia aveva investito sulla prevenzione strutturale delle catastrofi naturali, un modello di buona politica che favorisce allo stesso tempo la sicurezza e l’economia. Un modello da esportare fuori dai confini regionali e nazionali”, ha concluso Pirozzi.

Questo il link del bando: http://www.sergiopirozzi.it/wp-content/uploads/2019/10/bando-prevenzione-sismica.pdf


Via libera alla “Legge Pirozzi”

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in