Alitalia. Comunicato congiunto su ipotesi esuberi


Gentile Redazione,
in calce, il comunicato stampa congiunto Di Genesio Pagliuca-Zannola-Giordano-De Santis, sull’ipotesi esuberi Alitalia.
“È con grande preoccupazione che stiamo seguendo la vicenda Alitalia, soprattutto alla luce delle prime indiscrezioni sull’ipotesi di offerta fatta pervenire da Lufthansa a Ferrovie dello Stato e al MISE. Stando a quanto emerso finora, il prezzo da pagare per il salvataggio della compagnia sarebbe inaccettabile gravando quasi esclusivamente sulle spalle delle lavoratrici e dei lavoratori. Abbiamo appreso come, nelle precondizioni all’offerta, si faccia riferimento alla previsione di circa 2800 esuberi, un numero enorme che darebbe luogo ad una crisi occupazionale senza precedenti e che rischierebbe di mettere a repentaglio la tenuta sociale del Comune di Fiumicino e dei territori limitrofi, a partire da Ostia e tutto il X Municipio. Proprio per questo abbiamo deciso di scrivere immediatamente una lettera alla Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli per manifestarle tutta la nostra preoccupazione e chiederle di seguire da vicino la questione nell’interesse prioritario della tutela dei lavoratori e delle loro famiglie.
Inoltre l’Amministrazione comunale di Fiumicino ha convocato un Consiglio Comunale straordinario per il 14 novembre dove discutere della questione invitando le rappresentanze sindacali Alitalia, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e i ministri Gualtieri, De Micheli e Patuanelli”.

Ezio Di Genesio Pagliuca (Vice Sindaco Città di Fiumicino)

Giovanni Zannola (Consigliere Roma Capitale)

Luigi Giordano (Segretario Unione Comunale PD Fiumicino)

Flavio De Santis (Segretario PD X Municipio)

 


Alitalia. Comunicato congiunto su ipotesi esuberi

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in