Granaretto rientra nel Comune di Fiumicino?


di Franco Cerretti

È a dir poco inviperito (per usare un eufemismo) Paolo Sbraccia, Presidente dell’Associazione “Piccolo Borgo di Palidoro”. Lo incontriamo nei pressi del Granaretto, zona tristemente nota per essere sistematicamente ignorata dal Comune di Fiumicino. Motivo dello stato d’animo di Sbraccia è la fognatura comunale che fuoriesce ogni due-tre mesi riversando il suo liquido non propriamente allettante lungo la via Aurelia là dove, nei progetti dell’Amministrazione, ma soprattutto nelle promesse, si sarebbe dovuto realizzare un marciapiede. “È un vero e proprio scempio quello che si perpetua in questa zona. Una vera e propria fogna a cielo aperto che attraversa la via Aurelia. Voglio sottolineare che non si tratta di un fatto episodico. Ogni due, tre mesi questo evento si ripete e nonostante le sollecitazioni nessuno si è preso la briga di intervenire. È uno scandalo. La zona del Granaretto è letteralmente abbandonata, come se non rientrasse nel comune di Fiumicino”.

 


Granaretto rientra nel Comune di Fiumicino?

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in