Fregene: mai così sporca e disastrata


Comunicato del Comitato Cittadino di Fregene 2.15

LOGO-PRIORINI Fregene: mai così sporca e disastrata

“Mai a nostra memoria abbiamo vissuto in luogo così sporco, disastrato e lasciato alla totale incuria e non posso, non ci riusciamo proprio, a credere che questa situazione possa perdurare ancora a lungo così o che, peggio, possa peggiorare (passateci il gioco di parole!).

Andiamo in ordine.

A Maggio 2020 ho io personalmente inviato una pec chiedendo che fossero installati due scarrabili fissi per il periodo estivo ai due ingressi di Fregene, questo avrebbe forse ridotto l’abbandono dei rifiuti e la comparsa di discariche nel periodo di massima stagione, qui mi hanno risposto con un secco ed un ingiustificato NO…morale? Ho personalmente passato l’intera estate a segnalare e raccogliere le segnalazioni dei cittadini trasformandole in pec dove richiedevo l’intervento tempestivo per la rimozione dei rifiuti! Discariche a cielo aperto sono sorte ovunque! In tutta la nostra cittadina finanche dentro la stessa pineta martoriata! Ma allora non era forse meglio mettere due scarrabili ed evitare il lancio del sacchetto?

Quando inizieranno il completamento di via Castellammare, anche lì, abbiamo proposto di renderla più sicura facendo delle rotonde davanti al WWF e agli incroci più pericolosi via Loano, Via Cesenatico, Via Marotta e qualche passaggio pedonale rialzato a far da deterrente sulla velocità, un ingresso degno di una località turistica, ma anche qui silenzio, totale. Viale Viareggio, Via Sestri Levante e Ponente, la Zona Sapi quando completiamo la totale pulizia dei marciapiedi, la segnaletica orizzontale e verticale, la certezza del rispetto del territorio vandalizzato dai soliti Zozzoni che costringono i cittadini modello al fai da te è una vergogna.

S’è forse vista una sorta di manutenzione dei tombini? Zero! Morale già alle prime piogge come al solito per muoversi a Fregene serve la gondola neanche fossimo a Venezia! Abbiamo tombini distrutti in quasi tutte le vie, per non parlare dell’asfalto delle strade e si, qua mi sento di dovermi complimentare con il Consigliere Paola Meloni che è riuscita almeno a farne rifare alcune, ma non sono che una goccia nel mare delle vie, basta farsi un giro per rendersi conto che manca l’illuminazione, mancano i marciapiedi, mancano i tombini, manca la segnaletica orizzontale e verticale!

Vogliamo parlare dello stato della ciclabile? Davvero? Non c’è una panchina, non c’è un cestino, non ci sono nemmeno i cestini per deiezioni canine e i più civili (pochissimi) se le portano a casa, ma i più le lasciano a terra o appesi alle recinzioni, non ci sono aiuole e quelle che ci sono o sono vuote o sono ricolme di erbacce e di piante morenti, quasi sempre invasa da sabbia e acqua quando piove è impraticabile…anche qui, avrebbe dovuto e potuto essere un fiore all’occhiello della nostra località e invece niente, degrado, incuria e abbandono totale su tutta la sua lunghezza non c’è un solo tratto che si salvi!

Termino qui Caro Sindaco, termino qui cara Amministrazione tutta, con un appello… ricordatevi che il Comune di Fiumicino non è solo Fiumicino! Ma è composto da tante piccole, medie e medio/grandi località ognuna con le sue problematiche, ognuna con le sue esigenze, capisco, capiamo tutti la difficoltà di gestire un così ampio e variegato territorio, ma di certo lasciare totalmente in stato di abbandono intere località non è il sistema giusto, di certo non rispondere mai agli appelli dei cittadini, dei comitati non è il sistema giusto.

Farci sentire “Cittadini di serie B/C/D” NON è il sistema giusto!

Confidando che questa volta almeno saremo ascoltati,  porgiamo i saluti!


Fregene: mai così sporca e disastrata

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in