Liburna. Consiglio comunale unito decide nuove risorse e chiede 50.000 € alla Regione


di Maria Carla Mignucci

Il Comitato Promotore SAIFO esprime grande soddisfazione nell’apprendere che la mozione presentata da tutti i gruppi consiliari per il completamento della Liburna è stata votata all’unanimità. La mozione decide che su questo modello di nave romana a grandezza naturale, cui sta lavorando da circa due decenni la famiglia Carmosini,  i  lavori possano riprendere. Per il Comitato SAIFO è un altro passo avanti affinché  la Liburna possa diventare un simbolo del futuro turistico della città  della sua storia e delle sue peculiarità artistiche e ambientali.

Siamo certi che il Sindaco Esterino Montino accoglierà le proposte contenute e farà quanto nelle possibilità dell’amministrazione comunale per reperire dal prossimo  bilancio  le risorse necessarie per riqualificare l’area e acquistare nuovo legname per riprendere i lavori. Facciamo anche appello ai Consiglieri regionali, che hanno già mostrato sensibilità e attenzione, per spingere  la Regione Lazio a stanziare risorse verso il Comune per acquistare e posizionare una tensostruttura a protezione dell’opera.

Il Comitato SAIFO sta intanto lavorando per raccogliere fondi sulla rete con il crowdfunding, per il completamento finale dell’opera.

Liburna. Consiglio comunale unito decide nuove risorse e chiede 50.000 € alla Regione

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in