Aranova. Via Elini si accende


di Franco Cerretti

Ho perso un po’ di tempo, ma alla fine sono riuscito a trovare le lettere alla redazione e gli articoli scritti vent’anni fa, quando questo giornale era ai suoi albori, da cittadini che chiedevano a gran voce l’illuminazione di via Elini. L’era Bozzetto era agli sgoccioli, quindi sopraggiunse il decennio canapiniano con le sue false promesse. Nessuno riuscì a illuminare questa strada che con l’andare del tempo andava arricchendosi sempre più di residenti. Promesse e null’altro.

Oggi pomeriggio si è svolta finalmente l’inaugurazione della pubblica illuminazione a Via Elini ad Aranova. Sono stati necessari vent’anni per ottenere qualcosa che in un qualsivoglia paese civile sarebbe stata realizzata in un batter d’occhio, magari contemporaneamente alle tante case che in questi vent’anni sono state costruite nella via. I residenti tirano un sospiro di sollievo e ringraziano il Sindaco Montino per aver colmato questa lacuna rispettando, quindi, i programmi dell’Amministrazione che sembra avere assunto finalmente un altro atteggiamento nei confronti del Nord. Un’ultima considerazione: si provveda quanto prima al ripristino del manto stradale offeso dagli scavi causati dai lavori di sistemazione dei cavi elettrici.

Le dichiarazioni dei Consiglieri di Aranova

“Sono circa 800 i metri di strada illuminati”, dichiara il capogruppo del Partito Democratico Stefano Calcaterra, “su una delle principali arterie della località. Un’opera voluta e per la quale ci siamo fortemente impegnati. Prosegue così l’opera della nostra amministrazione a guida del Sindaco Montino, che oggi era presente insieme a noi e ai cittadini”, termina Calcaterra.

“È sempre un piacere stare vicino alle persone e rispondere alle esigenze della città”, afferma il Presidente del Consiglio Comunale Alessandra Vona. “Oggi molti sono stati i residenti che hanno voluto presenziare all’accensione dei circa 30 lampioni di Via Elini. Con il Consigliere Calcaterra e con il gruppo del Partito Democratico continueremo nell’azione di ascolto della città e in particolare del Nord. Ascolto che si traduce poi in risultati, come quello molto positivo di oggi pomeriggio”.

“Siamo consapevoli che le opere pubbliche non finiscono mai ed è giusto che i cittadini chiedano a chi governa le risposte alle necessità, perché chi governa può mettere in campo risposte e soluzioni”, concludono insieme Calcaterra e Vona.

ELINI-2 Aranova. Via Elini si accende
La Presidente del Consiglio del Comune di Fiumicino Vona con Spillo, la mascotte del Comune, il Sindaco Montino e il Consigliere Calcaterra. 

 

Aranova. Via Elini si accende

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in